Scrivi una o più parole chiave

Autorisponditore GetResponse: come creare e gestire un autoresponder

Dino Francesco
14 Novembre 2018
GetResponse

Un autoresponder è uno strumento indispensabile per chiunque si approcci all’email marketing, che permette di inviare un messaggio automatico dopo l’iscrizione di un utente alla tua lista di e-mail, ma anche di iniziare una sequenza di email per ottenere una conversione.

In questo articolo scoprirai come creare e gestire un autoresponder con GetResponse e iniziare ad automatizzare al meglio la tua newsletter.

Creare un autoresponder su GetResponse

La piattaforma di email marketing GetResponse permette la creazione di un Autoresponder per poter automatizzare il processo di invio di email ai tuoi utenti. Per poter creare un autoresponder è necessario innanzitutto collegarsi al sito della piattaforma e fare “Login”.

Una volta effettuato l’accesso al tuo account personale, clicca sull’opzione “Crea autorisponditore” all’interno del menu “Azioni rapide” che trovi sulla sinistra della pagina e assegna il nome che preferisci al tuo autorisponditore.

Successivamente hai a disposizione la possibilità di decidere in che giorno il tuo messaggio sarà inviato, indicando il numero che desideri all’interno del calendario: questo mostra dopo quanti giorni l’utente riceverà la tua mail dopo essersi, ad esempio, iscritto alla tua newsletter.

A seguire puoi selezionare una lista creata precedentemente a cui inviare il messaggio, facendo click sul menu a tendina “Nella lista” e scegliendo la lista che ritieni corretta. Nell’opzione successiva “Invia Messaggio” puoi decidere a che ora il tuo messaggio verrà inviato agli iscritti della lista.

La piattaforma mette a disposizione tre opzioni molto interessanti:

  • Stesso orario di iscrizione: la tua mail sarà inviata nello stesso orario di iscrizione effettuato dall’utente;
  • Con ritardo di: potrai decidere di inviare il tuo messaggio con un ritardo che va da 0 a 23 ore;
  • Esattamente alle: in quest’ultima alternativa è concesso di selezionare il preciso orario a cui la tua mail verrà inviata. Spuntando l’opzione “Time Travel” il tuo messaggio sarà consegnato nell’orario locale del destinatario;

L’opzione successiva “Attiva su” ti consente di decidere su quali giorni attivare il tuo auto responder, spuntando i giorni della settimana indicati dalla piattaforma.

Nella fase finale di creazione dell’autorisponditore puoi scegliere un messaggio da inviare facendo click nel riquadro con la scritta “Scegli messaggio”. Una volta eseguita l’operazione puoi scegliere una tra le mail precedentemente create oppure, cliccando sull’opzione “Bozza”, un messaggio salvato come bozza.

Se non hai ancora creato una mail, puoi sempre svilupparne una facendo click sull’opzione “Crea nuova e-mail” sotto al riquadro e seguire la procedura su come creare una newsletter con GetResponse.

Una volta completate queste operazioni e selezionato la tua email, puoi decidere di salvare le impostazioni, cliccando su “Salva”, oppure salvare e pubblicare l’autoresponder cliccando su “Salva e pubblica”.

Come gestire un autorisponditore

Per poter gestire un autoresponder con GetResponse, dalla schermata principale del tuo account, fai click su “Email marketing” nel menu in alto e successivamente su “Autorisponditori”. Da questa sezione puoi attivare o disattivare l’autoresponder, crearne uno nuovo oppure modificare le sue caratteristiche.

Inoltre, puoi vedere alcune performance come ad esempio il numero di risposte automatiche consegnate, il loro tasso di apertura e la percentuale di click. Passando il cursore sui tre puntini sulla destra, sei in grado di scegliere se modificare gli autorisponditore, riutilizzarlo, inviare un messaggio di prova, visualizzare l’anteprima, analizzare le statistiche avanzate o eliminarlo.

Finalmente sai tutto ciò che serve per amministrare un autoresponder su GetResponse in pochi e semplici passi: uno strumento fondamentale per poter gestire al meglio le tue campagne di email marketing e iniziare a impostare le tue sequenze di messaggi automatici in maniera efficace.

Dino Francesco

Autore e social media manager • La mia attività si concentra principalmente sulla stesura dei contenuti: dalle guide passo-passo agli articoli informativi. Oltre alla redazione degli articoli, curo la presenza di MailPedia.it nei social network, per diffondere questa nuova risorsa ad un pubblico sempre nuovo.

  • 1