Scrivi una o più parole chiave

Come fare una Landing Page con MailChimp e il page builder

Dino Francesco
31 Ottobre 2018
MailChimp

In questo articolo scoprirai come fare una landing page con MailChimp e gestire le funzionalità del page builder al suo interno. La landing page è un ottimo strumento che ti consente di veicolare il traffico per ottenere il contatto di un utente, oppure finalizzare una vendita.

La creazione di una landing page non è un processo difficile, ma sono necessarie delle piattaforme ad hoc per poterla gestire in maniera ottimale. MailChimp è una di queste e attraverso il suo page builder sarai in grado di creare una landing page efficace per converti il tuo utente in cliente.

Come creare una Landing Page su MailChimp

Prima di iniziare a costruire una landing page con MailChimp è necessario fare “Login” e collegarti con il tuo account. Successivamente clicca “Campaigns” nel menu in alto a sinistra e, nella schermata successiva, seleziona “Create Campaign”.

Nel menu che appare, seleziona la terza opzione “Landing Page”, scegli un nome e seleziona una mailing list creata precedentemente. Clicca su “Begin” per proseguire. Prima di utilizzare il page builder, ci sono alcune sezioni importanti da completare: clicca su “Save & Close”.

All’interno della schermata che visualizzi ci sono 2 campi che devono essere compilati: “Page Title” e “URL”: clicca su “Add Page Title” e inserisci un titolo (max 150) che sarà visualizzato nella barra del titolo del browser. Clicca “Save” per salvare le modifiche; nella sezione “URL” puoi scegliere di utilizzare il tuo dominio personale (ma avrai bisogno di un upgrade al piano a pagamento), oppure di utilizzare un dominio di MailChimp, avendo l’opportunità di inserire 150 caratteri a tua scelta. Al termine, ricordati di cliccare “Save”.

Come usare il Page Builder di MailChimp

Utilizzare il page builder di MailChimp è molto semplice, soprattutto se conosci come creare una newsletter sulla piattaforma. Nella schermata della tua landing page, clicca l’opzione “Edit Design”, che compare a destra all’interno della sezione “Content”.

come-creare-landing-page-mailchimp

A seguire trovi una pagina divisa in due parti: nella parte di sinistra avrai l’anteprima della tua landing page; nella parte di destra le opzioni per poterla personalizzare.

L’anteprima della landing page permette di modificarne il layout a tuo piacimento. Seleziona il “Quadrato con 9 punti” per spostare i blocchi, la “Matita” per modificarli, il “+” per duplicarli e il “Cestino” per eliminare il blocco da te scelto. Nella sezione di destra sono presenti le due sezioni “Content” e “Design”, vediamole insieme.

come-creare-landing-page-mailchimp

La sezione “Content” permette di inserire elementi come il testo (Text), le immagini (Image), i pulsanti social (Social Follow) o un bottone per la CTA (Button). La sezione “Design” è molto completa e consente una personalizzazione a 360°. Potrai modificare le caratteristiche relative alla pagina (Page), all’intestazione (Header), al corpo del testo (Body).

Il page builder di MailChimp consente di modificare le impostazioni della tua landing page su mobile (Mobile Styles), inserire una notifica in alto (Notifications Bar), cliccando la sua opzione interna “Notifications Bar”, e mettere il simbolo della Privacy (Privacy Badge Design) che include i link alla privacy policy di MailChimp.

Una volta completati questi passaggi clicca su “Save & Close” per proseguire.

come-creare-landing-page-mailchimp

Finalmente sei riuscito a creare una landing page con MailChimp utilizzando il page builder, il prossimo passo è pubblicarla: clicca sul riquadro “Publish” in alto a destra e il gioco è fatto.

Se vuoi comprendere al meglio l’importanza di questa piattaforma, ti consiglio di leggere il tutorial su come creare una newsletter utilizzando MailChimp: troverai tanti spunti interessanti che ti torneranno utili.

Dino Francesco

Autore e social media manager • La mia attività si concentra principalmente sulla stesura dei contenuti: dalle guide passo-passo agli articoli informativi. Oltre alla redazione degli articoli, curo la presenza di MailPedia.it nei social network, per diffondere questa nuova risorsa ad un pubblico sempre nuovo.

  • 1