Scrivi una o più parole chiave

Come importare ed esportare contatti su GetResponse

Dino Francesco
23 Ottobre 2018
GetResponse

Hai creato la tua lista di contatti e adesso vuoi importare le mail in tuo possesso e iniziare ad automatizzare la tua strategia di email marketing. In questo articolo scoprirai come importare ed esportare contatti su GetResponse in pochissimi passi, utilizzando le funzioni e le opzioni che la piattaforma mette a disposizione.

Come importare contatti in GetResponse

Per poter importare contatti in GetResponse è necessario prima di tutto collegarsi al sito con il proprio account. Una volta effettuato l’accesso, all’interno della schermata principale, clicca su “Contatti” nel menu in alto alla pagina. Successivamente clicca su “Aggiungi contatti” posizionato nella parte destra della schermata.

All’interno di questa opzione ci sono diversi campi che dovranno essere compilati e scelti, vediamoli insieme. Come primo passaggio è necessario selezionare la lista a cui i contatti saranno aggiunti: nel menu a tendina “Seleziona la lista”, scegli una lista precedentemente creata.

Spuntando la casella “Aggiungi al ciclo dell’autorisponditore” puoi decidere se i contatti che verranno aggiunti, riceveranno le mail di un autoresponder creato.

come-importare-esportare-contatti-getresponse

A seguire, puoi decidere se aggiungere i contatti uno alla volta manualmente, oppure selezionare la scelta “Carica un file, usa un servizio esterno o incolla righe”. Se selezioni la prima opzione, dovrai compilare due campi obbligatori (Indirizzo email, nome) per ogni contatto che desideri aggiungere.

Se selezioni la seconda alternativa, hai tre metodi per importare i contatti:

  • Carica file: puoi trascinare un file oppure, cliccando su “Scegli File“, puoi selezionarne uno dal tuo PC. I formati caricabili sono: CSV, TXT, VCF, XLS, ODS fino ad un massimo di 10 MB.
  • Connetti il servizio: puoi importare i tuoi contatti direttamente da un servizio presente in questo elenco.
  • Incolla da file: puoi fare copia e incolla dal tuo file contenente i contatti da importare.

come-importare-esportare-contatti-getresponse

Dopo aver scelto come importare i tuoi contatti su GetResponse, puoi decidere cosa fare con i dati di contatto. In particolare, puoi aggiungere e aggiornare i dati esistenti, aggiungere solo i nuovi contatti oppure aggiornare i contatti esistenti.

Al termine, spunta la casella “Ho l’autorizzazione ad aggiungere queste persone alla mia lista” per passare alla fase successiva.

La fase successiva è un breve riepilogo che ti consente di assegnare un campo specifico (age, birthday, city, first name, etc.) ad una informazione in tuo possesso. Clicca su “Importa” per terminare la procedura.

GetResponse farà apparire un avviso nel quale specifica che stanno importando e controllando i tuoi dati e che l’operazione potrebbe richiedere un paio d’ore: clicca su “OK, ho capito”.

Come esportare contatti da una lista

Per esportare i contatti da una lista, dalla schermata principale entra in “Contatti” nel menu in alto e successivamente clicca su una lista che hai creato. Nella schermata successiva, passa il cursore sui tre puntini alla destra e clicca, nel menu che appare, l’opzione “Esporta”.

Il passo successivo è quello di nominare il file che stai per creare e scegliere il formato tra CSV, XML e XLSX. Al termine, clicca su “Esporta nuovo file”.

come-importare-esportare-contatti-getresponse

Come indica GetResponse, il nuovo file di contatti sarà esportato prima in un file salvato sul server ma, nella sezione “Nome file” della stessa pagina, puoi scaricarlo passando il cursore sui tre puntini e cliccando su “Scarica”.

Se hai seguito correttamente questi passaggi, sei riuscito ad importare ed esportare contatti su GetResponse senza alcun tipo di difficoltà. Se stai utilizzando il piano di abbonamento “E-mail” potrai importare solamente un massimo di 1000 contatti, se questa dimensione non ti soddisfa ti consiglio di pensare ad un upgrade del tuo piano.

Dino Francesco

Autore e social media manager • La mia attività si concentra principalmente sulla stesura dei contenuti: dalle guide passo-passo agli articoli informativi. Oltre alla redazione degli articoli, curo la presenza di MailPedia.it nei social network, per diffondere questa nuova risorsa ad un pubblico sempre nuovo.

  • 1