Scrivi una o più parole chiave

Come importare ed esportare contatti su MailChimp

Dino Francesco
15 Novembre 2018
MailChimp

Se la tua prima lista di contatti su MailChimp è pronta, non ti resta che importare nuovi dati all’interno della piattaforma per inviare ad un maggior numero di persone le tue newsletter: Aumentare la quantità di iscritti, ai quali inviare le tue mail, è un passo importante per migliorare le possibilità di raggiungere gli obiettivi che vuoi ottenere con l’email marketing.

Ma ricorda: se i tuoi contatti supereranno il limite imposto dal tuo piano, sarai costretto ad un suo aggiornamento automatico! La quantità non è sinonimo di qualità, per cui aggiungi solamente i contatti che ritieni in target con il tuo business.

Come importare contatti in MailChimp

Per importare contatti in MailChimp è necessario collegarsi al sito ed effettuare l’accesso con il tuo account personale facendo click su “Login” e inserendo email e password. All’interno della schermata principale, clicca su “Lists” in alto a sinistra, clicca sul menu a tendina della lista in cui vuoi importare i contatti e poi su “Import”.

Se non hai ancora una tua lista di contatti, ti consiglio di leggere questo articolo su come crearne una in pochissimi minuti.

importare-esportare-contatti-mailchimp

Dopo aver cliccato su “Import” scegli una delle modalità di importazione tra le 3 che ti vengono proposte:

  • CSV or tab-delimited text file: ti consente di importare contatti da un file .txt o .csv dal tuo PC;
  • Copy/paste from file: consente di copiare e incollare contatti da file .xls o .xlsx;
  • Integrated service: consente di importare i tuoi contatti da alcuni servizi come ad esempio Google Contact, Salesforce, Zendesk e altri;

La prima modalità per aggiungere contatti, come anticipato, consente di selezionare un file direttamente dal tuo PC, facendo clic su “Browse”. Una volta scelto il file, clicca su “Next Step: Match” e nella pagina successiva fai clic su “Import” per terminare la procedura.

importare-esportare-contatti-mailchimp

La seconda opzione permette di copia e incollare i file i tuoi contatti, oppure aggiungerli manualmente indicando informazioni come il nome (First name) e cognome (Last name).

Spunta la casella “I understand that my billing plan may be automatically upgraded” per confermare che se i contatti aggiunti sono un numero superiore rispetto al limite consentito dal tuo piano, il tuo abbonamento potrà essere automaticamente aggiornato. Clicca su “Next Step: Match” per proseguire e successivamente su “Import” per terminare la procedura.

importare-esportare-contatti-mailchimp

La terza opzione consente di scegliere di importare i tuoi contatti da un’altra piattaforma che potresti utilizzare. Se la piattaforma non è presente in quelle elencate, clicca su “My service isn’t listed” al termine della lista per cercare quella da te utilizzata.

Una volta scelta la piattaforma, clicca su “Next Step: Setup” per proseguire e su “Authorize Connection” per connetterti con il servizio selezionato. Al termine della procedura, clicca su “Next Step: Match” e su “Import” per importare i tuoi contatti.

importare-esportare-contatti-mailchimp

Come esportare contatti da una lista

Per esportare i tuoi contatti da una lista su MailChimp, la procedura è leggermente differente da quella appena vista. All’interno del menu “Lists”, clicca sulla lista da cui vuoi esportare i tuoi contatti. Una volta all’interno della tua lista, clicca su “Export list” e successivamente “Export as CSV”: questo ti permetterà di esportare la tua lista in un formato zip.

importare-esportare-contatti-mailchimp

Una volta caricati i tuoi contatti, avrai la possibilità di aggiungerne di nuovi, rimuoverli oppure spostarli da una lista all’altra a seconda delle tue esigenze.

Se non conosci questo servizio di e-mail marketing, ti invito a leggere la guida MailChimp in cui descrivo tutti i dettagli del servizio, le funzionalità e i piani disponibili!

Dino Francesco

Autore e social media manager • La mia attività si concentra principalmente sulla stesura dei contenuti: dalle guide passo-passo agli articoli informativi. Oltre alla redazione degli articoli, curo la presenza di MailPedia.it nei social network, per diffondere questa nuova risorsa ad un pubblico sempre nuovo.

  • 1